Andreas Turina

Andreas Turina
Andreas Turina

Andreas Turina ha studiato elettrotecnica al Politecnico federale di Zurigo e ha conseguito il dottorato nel 2002 con una tesi nel campo dell’elaborazione delle immagini. In seguito si è occupato della simulazione numerica dei danni causati da tempeste, presso MeteoSvizzera. Da giugno del 2004 lavora presso l’Ufficio europeo dei brevetti a Monaco ed è la persona ideale per la cura dei nostri contatti internazionali.

I suoi primi approcci all’astronomia risalgono agli anni della prima infanzia. Già da piccolo sfogliava i libri e le riviste di astronomia e astronautica, affascinato dalle immagini, visto che i testi erano ancora fuori dalla sua portata. Ben presto nacque il desiderio di poter vedere le meraviglie dello spazio con i propri occhi. La svolta arrivò con la sonda spaziale Giotto che nel 1986 andava all’appuntamento con la cometa di Halley. Da lì, la strada era tracciata…

Andreas Turin è approdato a Dark-Sky Switzerland nel 2002. Benché non viva direttamente nella città di Zurigo, aveva notato che il cielo notturno era sempre più chiaro. In certe serate riusciva a contare anche tre skybeamer, che allora risplendevano del tutto inutilmente nel cielo notturno. Era arrivato il momento di aderire a Dark-Sky Switzerland.

Questo contributo si può leggere in: Tedesco Francese