Serata: …Ci hanno spento anche le stelle… – giovedì 20 novembre 2014 alle ore 20:30 a Caslano

“INQUINAMENTO LUMINOSO, QUESTO SCONOSCIUTO” INVITO ALLA SERATA PUBBLICA giovedì 20 novembre 2014 alle ore 20:30 presso l’aula Magna delle scuole comunali di Caslano, via Baragia 34

Ho il piacere di invitarvi alla serata pubblica:

locandina_serata_inquinamento_luminoso…Ci hanno spento anche le stelle…

“INQUINAMENTO LUMINOSO, QUESTO SCONOSCIUTO”

INVITO ALLA SERATA PUBBLICA

giovedì 20 novembre 2014 alle ore 20:30 presso l’aula Magna delle scuole comunali di Caslano, via Baragia 34

MODERATORE:

  • Sandro Baggio, consigliere comunale del Gruppo PS – I Verdi, Caslano: “La situazione attuale del nostro comprensorio”

RELATORI:

  • Stefano Klett, Vice-Presidente Dark-Sky Switzerland:
    “Introduzione alla problematica: Ladri di stelle! Chi ce le ha rubate? E come?”
  • Marzia Mattei-Roesli , Biologa, responsabile del Centro protezione chirotteri Ticino:
    “Aspetti biologici dell’alterazione del buio: impatto dell’illuminazione notturna su fauna e flora”
  • Sergio Kraschitz, collaboratore scientifico della Sezione cantonale della protezione dell’aria dell’acqua e del suolo, Bellinzona:
    “Linee guida cantonali: come vengono applicate”

Locandina Serata Inquinamento luminoso (pdf)

 

ProNatura – Ciclo – Cielo e stelle – Lucomagno, paradiso del buio

Da inizio 2012 presso il Centro Pro Natura Lucomagno è stata messa in funzione una sonda di rilevamento dell’inquinamento luminoso: le misure dimostrano come il Lucomagno sia una delle zone più buie della Svizzera. Dati a parte, basta alzare gli occhi al cielo per ammirare un cielo magnificamente stellato. Biasca è 2,4 volte più luminosa del Lucomagno, Bellinzona 7 volte, Mendrisio 10 volte, Chiasso 15 volte e Lugano 24 volte! È in questo contesto che il Centro Pro Natura propone un ciclo di quattro appuntamenti sul tema del cielo e delle stelle.

pronatura_lucomagno-logo_it

Centro Pro Natura Lucomagno – 6718 Blenio (Acquacalda), 23 luglio 2013

L’universo come opera d’arte

27 luglio, ore 17.30 – Conferenza di Marco Cagnotti

Scienza e arte sono, nell’immaginario collettivo, attività umane chiaramente distinte, peraltro considerate spesso contrapposte e perfino inconciliabili. La tesi che sarà presentata da Marco Cagnotti è che scienza e arte si intrecciano, si incontrano, si condizionano più strettamente di quanto sembri a un’analisi superficiale. Non possono fare a meno una dell’altra e inducono a qualche interessante riflessione filosofica sul nostro ruolo nel cosmo.

Marco Cagnotti – Laureato in fisica con una tesi di carattere teorico, è giornalista scientifico professionista dal 1994 e docente presso l’Università di Pavia dal 2005. Ha collaborato con diverse testate in Ticino e in Italia e con la Radio della Svizzera Italiana. È membro del comitato direttivo della Società ticinese di Scienze naturali ed è stato presidente della Società Astronomica Ticinese.

Dal 2011 è direttore della Specola Solare Ticinese. Svolge pure un’intensa attività come divulgatore attraverso corsi, conferenze e seminari.

In una notte senza luna

7 agosto 2013, ore 21.00 – Escursione guidata da Willy Gianella

Gita notturna tra l’Alpe Pozzetta e la sorgente del Brenno per ammirare il cielo più scuro della Svizzera, lontani dall’inquinamento luminoso.

Willy Gianella – Guida turistica professionista OTM (Operatori turistici di montagna). Accompagna su sentieri di montagna singoli o gruppi interessati ad un turismo di rispetto e responsabilità verso la natura.

Polvere di stelle

10 agosto, ore 17.30 – Conferenze e osservazioni astronomiche con Stefano Klett e Francesco Fumagalli

Teoria e pratica dell’inquinamento luminoso: le stelle sono sparite: chi le ha rubate? Quali sono le conseguenze? Come risolvere questo problema?

Stefano Klett – Ingegnere informatico con l’hobby dell’astronomia. È responsabile della sezione ticinese di Dark-Sky Switzerland.

Francesco Fumagalli – Astrofisico. È responsabile dell’Osservatorio del Monte Generoso.

In una notte di plenilunio

21 agosto 2013, 21.00 – Escursione attraverso la riserva forestale della Selvasecca guidati dalla luce della luna e da Willy Gianella.

Iscrizioni: www.pronatura-lucomagno.ch > Programma e attivita

2013-07 CS Ciclo Cielo e Stelle (pdf)

 

Umwelttage Basel «Ambiente, c’est moi!»

Pe la terza volta si terrà a Basilea la Giornata dell’Ambiente. “Ambiente, c’est moi!”: La citazione modificata del Re Sole è il tema del giorno del ambiente a Basilea-Città. Si tratta di mostrare che noi siamo parte dell’ambiente e viceversa: l’ambiente è parte di noi. Circa 50 organizzazioni private e agenzie governative offrono un’ampia panoramica sull’ambiente.

umwelttage2013_webbanner2Dark-Sky sarà presente con uno stand presso la con uno stand intitolato “DIE DUNKLE SEITE DES LICHTES” / “LA PARTE OSCURA DELLA LUCE”

Fuori c’è sempre più luce: Come gli animali, le piante e le persone vengono disturbati? Cosa possiamo fare di sensato noi tutti?

Dark-Sky Switzerland dimostrerà come si può realizzare una buona illuminazione

» Umwelttage Basel

 

Ladri di stelle! Chi ce le ha rubate?

La scuola Media di Camignolo, organizza annualmente due giornate incentrate sull’ecologia. Durante queste giornate, denominate perlEcologiche, vengono affrontati diversi argomenti inerenti l’ecologia. Grazie alla collaborazione con gli insegnati dell’istituto scolastico, durante il 2012, è stato possibile affrontare il problema dell’inquinamento luminoso.

È stata infatti sviluppata una lezione interattiva dal titolo “Ladri di stelle! Chi ce le ha rubate?”.

Per meglio illustrare la problematica è stato sviluppato un modello di paesaggio tridimensionale, questo modello mostra in modo pratico la problematiche delle emissioni di luce.

Grazie a questa lezione, gli allievi di prima media hanno potuto scoprire quali sono le ripercussioni di questo tipo d’inquinamento e quali sono le misure da prendere per contenere questa problematica.

Il riscontro degli allievi è stato molto positivo, speriamo che questa esperienza possa venir ripetuta anche in altre scuole del Cantone.


2012_img_3532Momento durante la lezione

2012_dscn2815

2012_dscn2836

Modello 3 dimensionale

2012_img_3572

Modello 3 dimensionale

2012_img_3575

Momento di creatività

2012_img_3580

Momento di creatività

2012_img_3584

Interesse del modello

2012_img_3585

Interesse del modello

2012_dsc_0511

Cartellone preparato dai ragazzi

2012_dsc_0512

Cartellone preparato dai ragazzi

1./2. Giugno 2012 – Le giornate dell’ambiente di Zurigo

“spazio abitabile – spazio abitativo”

zu-1337602532963_01Con questo slogan, presso la città di Zurigo, verranno presentati una cinquantina eventi che si svolgeranno nei diversi quartieri della città, i servizi urbani e le organizzazioni partner della città che si occupano del vivere sostenibile, dell’ambiente e della salute.

Dark-Sky Switzerland sarà presente per informare a proposito dell’inquinamento luminoso e dell’illuminazione esterna efficiente, presso uno uno stand nella Hischenplatz.

 

Un successo lo Star Party di Bellinzona

Clemente il tempo e ampia l’affluenza Ogni Star Party è un’incognita. Come sarà il cielo? Magari a pecorelle, il caso peggiore? Verrà poca gente? Oppure perfino troppa? E finché non si prova… non si sa.

20091024-205037-3456

Dopo il fallimento primaverile a causa del tempo ostile, stavolta Bellinzona non ha deluso. Nelle sere del 23 e del 24 ottobre il cielo è stato sereno, i partecipanti numerosi ma non eccessivi. Insomma un bel successo, grazie anche alla disponibilità degli astrofili ticinesi, che hanno messo a disposizione tempo, strumenti ed entusiasmo, e della sezione ticinese di Dark-Sky Switzerland, organizzatrice dell’evento insieme alla SAT.

Un’esperienza senza dubbio da ripetere.

Sono disponibili alcune foto dell’evento